Addio Miss Marple (1976)


Riscoprendo Agatha

In realtà non è un addio, nel senso che è l’ultima avventura di Miss Marple, ma solo perché Agatha muore nell’anno della pubblicazione, che è postuma in quanto è stato scritto quasi quarant’anni prima. Il personaggio qui è bello arzillo e se la cava molto bene ad indagare, come già successo, su un omicidio accaduto […]

28 maggio 2018

Le porte di Damasco (1973)


Riscoprendo Agatha

Al di là del titolo esotico il giallo è inglesissimo. Ancora una volta la splendida coppia di investigatori dilettanti Tommy e Tuppence si trova suo malgrado a indagare su una vecchia storia di spionaggio e su un omicidio che li coinvolge quasi per caso.

10 aprile 2018

Passeggero per Francoforte (1970)


Riscoprendo Agatha

Purtroppo questo libro rientra nel gruppo dei “brutti, brutti, brutti in modo impossibile”, non solo perché dovrebbe essere una spy story, e sappiamo che non è proprio il genere che amo, ma soprattutto perché è un’accozzaglia di trame a metà e personaggi inutili.

4 marzo 2018

Poirot e la strage degli innocenti (1969)


Riscoprendo Agatha

La morte di una ragazzina durante una festa di Halloween è lo spunto per il richiamo nel titolo alla più famosa “strage degli innocenti” ma soprattutto la chiave di questo mistero brillantemente condotto da un Hercule Poirot in grande spolvero anche grazie all’intesa con la scrittrice Ariadne Oliver, che ha ormai preso piacevolmente il posto […]

15 febbraio 2018

Sento i pollici che prudono (1968)


Riscoprendo Agatha

Il titolo è bellissimo, cita Macbeth “Sento i pollici che prudono: certo arriva qualche infame” e solo per questo vale la pena leggerlo. Ma anche perché è la terza avventura della coppia di ferro Tommy e Tuppence che ritornano in una nuova indagine con lo stesso smalto che avevano dimostrato durante la guerra.

1 febbraio 2018

Sono un’assassina? (1966)


Riscoprendo Agatha

Un romanzo curioso che ruota intorno a un assassinio che forse non esiste, in cui non si è neanche individuata la vittima, ma c’è il colpevole, o meglio, la colpevole: una ragazza che crede di aver ucciso qualcuno, ma non riesce a ricordare la vittima o le circostanze.

18 gennaio 2018

Miss Marple al Bertram Hotel (1965)


Riscoprendo Agatha

I bei vecchi tempi andati. Ecco la cantilena che rimbomba per tutta la trama del libro. Dopo essere stata ai Caraibi Miss Marple si fa una bella vacanza a Londra all’insegna dei ricordi di giovinezza e dello shopping nei negozi di tessuti per la casa, ma anche qui non perde l’occasione di indagare.

11 gennaio 2018