Saldi & Soldi


Ufficiosamente

Saldi fa rima con soldi, è un dato di fatto. Senza soldi non si possono fare i saldi e senza i saldi non si possono spendere i soldi. E’ un pensiero circolare che fa parte del movimento dell’economia e che divide l’anno solare in due grandi aree: quando possiamo fare affari noi e quando possono […]

15 Luglio 2019

Nata vecchia, ma non abbastanza


Ufficiosamente

Io sono nata vecchia, ma non abbastanza. Quando i miei coetanei andavano in discoteca io andavo al teatro, quando uscivano a bere una cosa io giocavo a canasta, quando si davano appuntamento per una passeggiata io passavo in libreria. Mi sentivo insieme una nerd ed un’intellettuale incompresa, e superavo la mia vecchiaia emotiva pensando che […]

1 Luglio 2019

Le pochette non bastano mai


Ufficiosamente

Le pochette sono come le scarpe, le vacanze e gli abbracci: non bastano mai. Ma andiamo con ordine, definiamo prima di tutto che cos’è una pochette.         Naturalmente non è la prima definizione quella che mi interessa ma la seconda, ovvero “borsetta da signora, senza manici, da portarsi in mano”. Eppure questa […]

24 Giugno 2019

Pensieri di giugno


Ufficiosamente

Complice un maggio novembrino, tutti i grandi problemi della stagione estiva sono stati rimandati fino ai primi di giugno, ma quest’ultimo non è stato così clemente e senza frapporre altri indugi, ha deciso che era ora di mostrarsi in tutto il suo splendore partendo in quarta con temperature di 30 gradi senza darmi il tempo […]

10 Giugno 2019

Metodi faticosi per non fare le cose


Ufficiosamente

Sarà perché è lunedì, sarà perché è Primavera, ma il mio essere sfaticata ha raggiunto livelli molto importanti. A mia discolpa dico che sono circondata da cose che non mi piace fare e da incombenze che mi opprimono come succede quando si entra nel mondo degli adulti.

6 Maggio 2019

Dell’uovo di pasqua e delle sue sorprese


Ufficiosamente

Nel mio essere una persona arida le feste vengono vissute partendo dalla tradizione dolciaria. Il Natale ha le zeppole, Carnevale le frappe, Pasqua l’uovo di cioccolato. Dolci diversi, tutti buoni, da cui però l’uovo si distingue perché deve essere per forza comprato, mentre gli altri devono essere rigorosamente di produzione propria. Per questo non c’è […]

24 Aprile 2019

Piccola storia triste: ho finito il fondotinta


Ufficiosamente

Ho finito il fondotinta. O meglio, ho finito il fondotinta, la crema B&B, la cipria, il correttore, il prime. Insomma ho finito tutto. Naturalmente non tutto insieme, ma lentamente: quando ho finito il fondotinta sono passata alla crema B&B, una volta spremuta l’ultima goccia dal tubo ho iniziato a spolverarmi con la cipria, infine sono […]

15 Aprile 2019

Inferni personali e dove trovarli


Ufficiosamente

Certe volte penso che la reincarnazione sia l’unica spiegazione possibile. Sono quei momenti in cui mi prende lo sconforto per la situazione in cui mi trovo o per gli schiaffi che prendo,  e cerco una motivazione a quello che mi sta accadendo. Allora penso di essermi macchiata di qualche crimine orribile in un momento imprecisato […]

1 Aprile 2019

Non tutti i ristoranti sono buoni


Ufficiosamente

Non tutti i ristoranti sono buoni, ma non solo per quello che ci si mangia, anche per come sono fatti. Per una volta tanto non parlerò di cose da mangiare, ma di quei luoghi dove si mangia, e lo farò esprimendo livore e giudizi arbitrari, ovvero dicendo cosa non mi piace quando mangio fuori casa.

19 Marzo 2019

Storie di pilates


Ufficiosamente

La fine del mondo è vicina, i segni ci sono tutti, grandi cataclismi, orsi polari che si aggirano nei centri abitati, tempeste di fulmini, il reddito di cittadinanza e io che mi iscrivo in palestra, o meglio che penso talmente tanto seriamente di farlo che ho pagato 15 euro per una lezione di prova di […]

25 Febbraio 2019

Collezioni astratte


Ufficiosamente

Ho già parlato delle mie manie da collezionista compulsiva, quindi non vi ammorberò ulteriormente su questo argomento specifico, eppure ho voglia di parlare di collezioni, quindi ho deciso di affrontarle da un punto di vista cinico e spietato: le collezioni astratte.

11 Febbraio 2019