Ognuno ha la sua croce


Ufficiosamente

Ognuno ha la sua croce. Lo diceva sempre mio padre quando si parlava di parenti. Ma l’esperienza mi ha insegnato che, nella vita di ognuno, le persone e le cose che ci affliggono e ci portano amarezza e di cui non riusciamo a liberarci purtroppo sono più di una.

11 Novembre 2019

La questione del tartufo


Ufficiosamente

Oggi mi appresto a discutere di un argomento più difficile delle unioni civili, del ruolo del fascismo nello sviluppo dell’Italia o dell’esistenza di una vita aliena: come è meglio mangiare il tartufo bianco. Questo perché il tartufo bianco o lo si odia o lo si ama alla follia, non c’è una via di mezzo. Quelli […]

28 Ottobre 2019

Impressioni di Cinema


Ufficiosamente

Ho capito che dovevo lavorare nel cinema la prima volta che ho visto il tavolo della pausa. Pizza per trenta persone, rossa o bianca con la mortadella, 6 litri di coca-cola, e nessuna remora. La pizza delle 11 è il momento in cui tutto si deve fermare e tutti, ma dico proprio tutti, devono mangiare. […]

14 Ottobre 2019

La verità è come l’idea: non esiste


Ufficiosamente

La verità è come l’idea: non esiste. È quello che mi viene da pensare quando rifletto sugli aneddoti che sento e che racconto. Soprattutto che racconto. Ammetto infatti di essere, come quasi tutti, molto portata all’aumento della spettacolarità degli episodi più o meno simpatici che mi succedono nel quotidiano, e questo blog ne è un […]

30 Settembre 2019

LA RACCOLTA DELLE IMMONDIZIE DALLE CASE A ROMA E ALTROVE


Ufficiosamente

“Le immondizie” sono sempre state un grave problema per la città. Lo testimonia un simpatico e lunghissimo articolo uscito nel 1911 sulla rivista La Casa. Ho trovato questa storia irresistibile, quindi ho deciso di trascrivere interamente il pezzo e di proporvelo. Da questa lettura si impara che Roma e romani sono sempre gli stessi, che […]

9 Settembre 2019

Cronache estive: le creature fantastiche al mare


Ufficiosamente

Anche le creature magiche vanno in vacanza, del resto lavorano tutto l’anno (cfr. http://piantatastorta.altervista.org/la-verita-sulle-creature-fantastiche/), è normale che ad un certo punto decidano di fermarsi e godersi un po’ di riposo pure loro. Solo che non vanno nelle colline incantate o in mondi alternativi, continuano la loro vita da umani tra gli umani, ed è facile […]

2 Settembre 2019

Non succede, ma se succede…


Ufficiosamente

Come sapete, io sono molto superstiziosa. Non solo penso che sia vero, ma soprattutto ci credo. Per questo non parlo mai di argomenti che mi sembra possano “Portare male”, come brutti sogni, persone antipatiche e soprattutto dell’evento funesto con la “M” maiuscola, che qui chiamerò con varie parafrasi proprio a causa delle mie superstizioni.

22 Luglio 2019

Saldi & Soldi


Ufficiosamente

Saldi fa rima con soldi, è un dato di fatto. Senza soldi non si possono fare i saldi e senza i saldi non si possono spendere i soldi. E’ un pensiero circolare che fa parte del movimento dell’economia e che divide l’anno solare in due grandi aree: quando possiamo fare affari noi e quando possono […]

15 Luglio 2019

Nata vecchia, ma non abbastanza


Ufficiosamente

Io sono nata vecchia, ma non abbastanza. Quando i miei coetanei andavano in discoteca io andavo al teatro, quando uscivano a bere una cosa io giocavo a canasta, quando si davano appuntamento per una passeggiata io passavo in libreria. Mi sentivo insieme una nerd ed un’intellettuale incompresa, e superavo la mia vecchiaia emotiva pensando che […]

1 Luglio 2019

Le pochette non bastano mai


Ufficiosamente

Le pochette sono come le scarpe, le vacanze e gli abbracci: non bastano mai. Ma andiamo con ordine, definiamo prima di tutto che cos’è una pochette.         Naturalmente non è la prima definizione quella che mi interessa ma la seconda, ovvero “borsetta da signora, senza manici, da portarsi in mano”. Eppure questa […]

24 Giugno 2019

Pensieri di giugno


Ufficiosamente

Complice un maggio novembrino, tutti i grandi problemi della stagione estiva sono stati rimandati fino ai primi di giugno, ma quest’ultimo non è stato così clemente e senza frapporre altri indugi, ha deciso che era ora di mostrarsi in tutto il suo splendore partendo in quarta con temperature di 30 gradi senza darmi il tempo […]

10 Giugno 2019