Le porte di Damasco (1973)


Riscoprendo Agatha

Al di là del titolo esotico il giallo è inglesissimo. Ancora una volta la splendida coppia di investigatori dilettanti Tommy e Tuppence si trova suo malgrado a indagare su una vecchia storia di spionaggio e su un omicidio che li coinvolge quasi per caso.

10 aprile 2018

Sono un’assassina? (1966)


Riscoprendo Agatha

Un romanzo curioso che ruota intorno a un assassinio che forse non esiste, in cui non si è neanche individuata la vittima, ma c’è il colpevole, o meglio, la colpevole: una ragazza che crede di aver ucciso qualcuno, ma non riesce a ricordare la vittima o le circostanze.

18 gennaio 2018

La sagra del delitto (1956)


Riscoprendo Agatha

Durante una “Caccia all’assassino”, ovvero quel tipo di spettacolo che da noi si chiama “Cena con delitto” ma che nel romanzo è ambientato durante una sagra in una proprietà di campagna, la ragazzina che doveva recitare nella parte della vittima viene uccisa veramente e la moglie del padrone di casa scompare misteriosamente.

12 ottobre 2017

Fermate il boia (1952)


Riscoprendo Agatha

E alla fine ci siamo arrivati, o meglio siamo arrivati all’inizio, il primo libro di Agatha che ho letto, allora quindicenne. Ho visto questo titolo che preannunciava omicidio e suspance e l’ho preso dallo scaffale per portarmelo a casa. E ho fatto bene, perché è lui che ha fatto scattare la passione, contenendo tutto quello […]

13 luglio 2017

Il mondo di Hercule Poirot (1951)


Riscoprendo Agatha

Ancora una raccolta, fatta un po’ a casaccio, in cui troviamo racconti dedicato a Hercule Poirot a volte con Hastings a volte senza, ma già pubblicati in riviste inglesi dal 1923 al 1926. Così il nostro Poirot si presenta qualche volta vecchio e tanto ricco da andare in giro con il suo cameriere George, altre volte […]

6 luglio 2017

Verso l’ora zero (1944)


Riscoprendo Agatha

All’inizio ero prevenuta, il titolo sembra quello di un romanzo di spionaggio, e sappiamo tutti che i romanzi di spionaggio mi procurano una cattiva digestione, invece è venuto fuori che è un bel giallo classico con la morte di una vecchietta che lascia l’eredità, una casa in campagna, la storia d’amore travagliata e l’indagine poliziesca […]

20 aprile 2017

Il ritratto di Elsa Greer (1942)


Riscoprendo Agatha

Non ero molto convinta di questa storia: Poirot che interroga i cinque protagonisti di un delitto avvenuto sedici anni prima per dimostrare che il colpevole condannato era in realtà innocente. Una narrazione costruita sulle interviste dirette e sulla creazione di resoconti scritti dei cinque personaggi degli stessi due giorni raccontati all’infinito, dove bisogna cogliere la […]

13 aprile 2017

Il terrore viene per posta (1942)


Riscoprendo Agatha

Jerry Burton, un giovane benestante ma reduce da un incidente in aviazione cerca la guarigione con una convalescenza tranquilla in campagna accompagnato dalla giovane e spigliata sorella. I due cercavano un luogo di villeggiatura fatto aria buona e relazioni poco impegnative ma si ritrovano in un covo di vipere dove un’epidemia di lettere anonime avvelena […]

6 aprile 2017

Corpi al sole (1941)


Riscoprendo Agatha

Un altro delitto ambientato su un’isola, ma non claustrofobico come “Dieci piccoli indiani”, anzi, vivace e vacanziero come sono tutti i romanzi dove Poirot è in ferie e si trova un cadavere tra i piedi. L’ambientazione è in un albergo situato su un’isola della costa inglese rinomata come luogo di villeggiatura estivo, qui il tempo […]

16 marzo 2017

E’ troppo facile


Riscoprendo Agatha

Ammetto che il titolo mi sembrava un po’ stupido, al limite dell’ottuso, eppure il romanzo è stato una piccola sorpresa. Un poliziotto di ritorno dalle Colonie si trova ad indagare in un paesino della campagna inglese sulle morti apparentemente accidentali di ben cinque persone, ma qui trova anche il tempo di innamorarsi e di smascherare […]

9 febbraio 2017