Metodi faticosi per non fare le cose


Ufficiosamente

Sarà perché è lunedì, sarà perché è Primavera, ma il mio essere sfaticata ha raggiunto livelli molto importanti. A mia discolpa dico che sono circondata da cose che non mi piace fare e da incombenze che mi opprimono come succede quando si entra nel mondo degli adulti.

6 Maggio 2019

Dell’uovo di pasqua e delle sue sorprese


Ufficiosamente

Nel mio essere una persona arida le feste vengono vissute partendo dalla tradizione dolciaria. Il Natale ha le zeppole, Carnevale le frappe, Pasqua l’uovo di cioccolato. Dolci diversi, tutti buoni, da cui però l’uovo si distingue perché deve essere per forza comprato, mentre gli altri devono essere rigorosamente di produzione propria. Per questo non c’è […]

24 Aprile 2019

Inferni personali e dove trovarli


Ufficiosamente

Certe volte penso che la reincarnazione sia l’unica spiegazione possibile. Sono quei momenti in cui mi prende lo sconforto per la situazione in cui mi trovo o per gli schiaffi che prendo,  e cerco una motivazione a quello che mi sta accadendo. Allora penso di essermi macchiata di qualche crimine orribile in un momento imprecisato […]

1 Aprile 2019

Non tutti i ristoranti sono buoni


Ufficiosamente

Non tutti i ristoranti sono buoni, ma non solo per quello che ci si mangia, anche per come sono fatti. Per una volta tanto non parlerò di cose da mangiare, ma di quei luoghi dove si mangia, e lo farò esprimendo livore e giudizi arbitrari, ovvero dicendo cosa non mi piace quando mangio fuori casa.

19 Marzo 2019

Storie di pilates


Ufficiosamente

La fine del mondo è vicina, i segni ci sono tutti, grandi cataclismi, orsi polari che si aggirano nei centri abitati, tempeste di fulmini, il reddito di cittadinanza e io che mi iscrivo in palestra, o meglio che penso talmente tanto seriamente di farlo che ho pagato 15 euro per una lezione di prova di […]

25 Febbraio 2019

Collezioni astratte


Ufficiosamente

Ho già parlato delle mie manie da collezionista compulsiva, quindi non vi ammorberò ulteriormente su questo argomento specifico, eppure ho voglia di parlare di collezioni, quindi ho deciso di affrontarle da un punto di vista cinico e spietato: le collezioni astratte.

11 Febbraio 2019

Nuove professioni e vecchi sogni


Ufficiosamente

Stamattina, quando è suonata la sveglia e mi sono resa conto che avrei dovuto abbandonare la conchetta nel letto e la temperatura ideale che finalmente avevo raggiunto sotto il piumone dopo sette ore di faticoso sonno, mi sono abbandonata ad una serie di considerazioni filosofiche che possono nascere solo in alcune condizioni d’animo specifiche, tra […]

28 Gennaio 2019

La Lippina di Filippo Lippi


Ma l'arte serve?

La Madonna di tre quarti con le mani giunte nel momento che anticipa l’accettazione del destino del piccolo Gesù, che le tende le braccia e viene sospinto verso di lei da due angeli. Una Madonna ancora pensosa, come può esserlo una giovane madre, bellissima e bionda, che sembra quasi consolata dal bambino paffuto che la […]

21 Gennaio 2019

La teoria del riordino mentale: il bullet journal


Ufficiosamente

E siamo arrivati anche alla fine di questo 2018. Ma non vi aspettate che vi faccia un consuntivo dell’anno o la lista dei buoni propositi, perché ormai sono entrata nel trip del bullet journal e la mia vita, almeno a parole, dovrebbe essere ordinata e lineare, quotidianamente scandita da liste, obiettivi raggiunti o da raggiungere, […]

31 Dicembre 2018

Anatema su di loro!


Ufficiosamente

Basta con il buonismo, è più facile odiare che amare, anzi odiare è più rassicurante, quindi perché privarsi di questa opportunità? E proprio per questo è anche più facile dire una cattiva parola verso qualcuno che una buona, mandargli un accidente, un cattivo augurio, piuttosto che fare un gesto di discreta e magnanima gentilezza. Eppure […]

3 Dicembre 2018

Ovidio torna a Roma


Ma l'arte serve?, PiantataStorta Contemporanea

Ovidio torna a Roma con la mostra “Ovidio. Amori, miti e altre storie”, in programma alle Scuderie del Quirinale fino al 20 gennaio 2019 presenta con coerenza, ma soprattutto intelligenza, un bellissimo percorso che racconta l’importanza di un poeta latino che molti conoscono solo attraverso i libri di scuola in modo superficiale e poco attraente.

19 Novembre 2018