L’arancio di Arturo Noci


Ma l'arte serve?

Nel 1912 un gruppo di “dissidenti” in polemica con la Società degli Amatori e Cultori di Belle Arti a Roma dà vita alla “Secessione”, ovvero un gruppo di artisti che si ritengono più “moderni” degli altri e che cerca di ricavarsi un proprio spazio riunendosi a sua volta in una comunità che vuole proporre un […]

7 maggio 2018

Il pensieroso di John Atkinson Grimshaw


Ma l'arte serve?

Il paesaggista inglese John Atkinson Grimshaw racconta di case vecchie e misteriose, strade illuminate dalla luna, notti estive animate da fate, ed ogni sua opera è bellissima. Le persone dei suoi quadri camminano lungo i marciapiedi, sui sentieri, o si fermano appoggiandosi alle staccionate. Sono coppie di amanti, bambini a passeggio con le madri, donne […]

6 febbraio 2017

Il tradimento di Dalila di Solomon Joseph Solomon


Ma l'arte serve?

Sansone è l’uomo più forte del mondo, invincibile e spietato, eppure anche lui ha un punto debole, il punto debole che abbiamo tutti: l’amore. Solomon Joseph Solomon rappresenta il momento della scoperta del tradimento, quando la sua amante, Dalila, lo fa catturare dai Filistei che gli tagliano i capelli nel sonno togliendogli la forza sovrumana che […]

3 ottobre 2016

I due filosofi di Vincenzo Irolli


Ma l'arte serve?

E’ un po’ di tempo che giro intorno a questo quadro di Vincenzo Irolli, perché non sono sicura del lato da cui prenderlo, mi attrae e mi respinge. La sua vera forza è il titolo, un insieme di ironia, cinismo e irriverenza, che si rispecchia compiutamente nel tratto e nella composizione ovvero: I due filosofi.

12 settembre 2016