Archivi tag: racconti

Tre topolini ciechi e altre storie (1950)

Tre topolini ciechi e altre storie (1950)

Una raccolta di nove racconti in cui la fa da padrone il primo, perché da questo poi nascerà uno dei testi teatrali più famosi di Agatha, appunto Tre topolini ciechi.  … Continua a leggere

Le fatiche di Hercule (1947)

Le fatiche di Hercule (1947)

L’idea della raccolta mi è piaciuta molto, Hercule Poirot, prossimo alla pensione come lo era nei primi romanzi, vent’anni prima, che pensa di ritirarsi per darsi alla coltivazione delle zucche … Continua a leggere

In tre contro il delitto (1939)

In tre contro il delitto (1939)

E ci risiamo, una raccolta di racconti, questa volta dedicata ai tre investigatori di Agatha, Hercule Poirot, Miss Marple e Parker Pyne. Questi ultimi due passano in fretta, con un … Continua a leggere

Quattro casi per Hercule Poirot (1937)

Quattro casi per Hercule Poirot (1937)

Un libro senza sorprese, a partire dal titolo che rispecchia chiaramente il contenuto: una raccolta di quattro scritti che non sono racconti e non sono romanzi con protagonista il nostro … Continua a leggere

Parker Pyne indaga (1934)

Parker Pyne indaga (1934)

Agatha ci propone di nuovo un raccolta di racconti ma anche un nuovo investigatore: Parker Pyne. Sempre un pensionato, ma più giovanile di Poirot, sempre scapolo e sempre curioso prima … Continua a leggere

Il mistero di lord Listerdale e altre storie (1934)

Il mistero di lord Listerdale e altre storie (1934)

“Il mistero di lord Listerdale e altre storie” è di nuovo una raccolta di racconti, ma questa volta sembra che si sia applicata per ritrovare le cose che non aveva … Continua a leggere

Il misterioso Signor Quin (1930)

Il misterioso Signor Quin (1930)

Nel 1930 Agatha pubblica un’altra raccolta di racconti, ma questa volta con due protagonisti: il signor Satterthwaite, che ritroveremo in altri racconti e in “Tragedia in tre atti” con il … Continua a leggere

Hercule Poirot Indaga (1924)

Hercule Poirot Indaga (1924)

Ho detto che devo andare in ordine cronologico e questo vuol dire che devo leggere tutto, racconti compresi, anche se non amo i racconti per quella natura “sintetica” che ti … Continua a leggere