La primavera nonostate tutto di Pissarro


Ma l'arte serve?

Nel 1877 Camille Pissarro, pittore impressionista, dipinge un frutteto nella campagna francese in primavera. Lo fa partendo dal grande albero centrale, che svetta tra gli altri più piccoli e asseconda il panorama collinare alle sue spalle, dove in lontananza si vedono le casette dai tetti in ardesia del paese.

21 marzo 2017

Malinconia portami via (forse)


Ufficiosamente

Dovevo nascere nell’Ottocento, e non solo perché il mio fondoschiena sarebbe stato delle giuste proporzioni mentre il colore pallido della mia pelle avrebbe ribadito la mia bellezza, ma anche perché quel lato malinconico che spesso prende il sopravvento sul mio carattere de merda (cfr. merda è un francesismo, non una volgarità, viene da merde) non […]

21 settembre 2015

San Giuda Taddeo. Il santo delle cause perse


Ma l'arte serve?

Spesso l’omonimia può essere un problema, soprattutto se si ha lo stesso nome di un noto traditore. Lo sa bene San Giuda Taddeo, apostolo e cugino di Gesù, che non deve essere confuso con Giuda Iscariota, apostolo anche lui, ma traditore del Figlio di Dio. Il santo è rappresentato poco, è infatti difficile da incontrare […]

28 ottobre 2011