Lucciole at Ochanomizu di Kobayashi Kiyochika

Ma l'arte serve?

Le lucciole sono tra le rare cose autenticamente magiche. Illuminano solo pochi luoghi e in un periodo molto corto dell’anno. Si muovono nel buio come spiriti, con le loro piccole luci che danzano silenziose mentre sembrano voler comunicare qualche cosa di misterioso ed eterno.

Continua a Leggere

Bambini che urlano ne “Le gioie della casa” di Pietro Saltini

Ma l'arte serve?

Dei bambini che urlano e si picchiano mentre la loro zuffa porta rumore e scompiglio in una casa dell’Ottocento che ha visto tempi migliori. Una moglie giovane dalle spalle scoperte che urla anche’essa indicando proprio quella prole disperante ad un marito disperato e sopraffatto dai conti.

Continua a Leggere

Ippolito Caffi e l’eclisse del 1842

Ma l'arte serve?

Il sole e la luna si incontrano e ne nasce il buio. Ecco in fondo cosa è un’eclisse. Sempre impressionante, perché dà il senso di un evento non solo straordinario, ma quasi disastroso, come un incidente annunciato, un incontro che non può portare a niente di buono perché cambia l’ordine del mondo. Un ordine in […]

Continua a Leggere

L’Alzana di Cagnaccio Di San Pietro

Ma l'arte serve?

Un modo diverso di vedere il mare. O meglio un modo diverso di vedere il mare dalla terraferma. Non passeggiando su una spiaggia al tramonto, o da una collina che ti permette di perdersi nell’orizzonte, ma da una banchina veneziana, dove due giovani tirano una grossa fune e rimorchiano una barca.

Continua a Leggere

LA RACCOLTA DELLE IMMONDIZIE DALLE CASE A ROMA E ALTROVE


Ufficiosamente

“Le immondizie” sono sempre state un grave problema per la città. Lo testimonia un simpatico e lunghissimo articolo uscito nel 1911 sulla rivista La Casa. Ho trovato questa storia irresistibile, quindi ho deciso di trascrivere interamente il pezzo e di proporvelo. Da questa lettura si impara che Roma e romani sono sempre gli stessi, che […]

9 Settembre 2019

Cronache estive: le creature fantastiche al mare


Ufficiosamente

Anche le creature magiche vanno in vacanza, del resto lavorano tutto l’anno (cfr. http://piantatastorta.altervista.org/la-verita-sulle-creature-fantastiche/), è normale che ad un certo punto decidano di fermarsi e godersi un po’ di riposo pure loro. Solo che non vanno nelle colline incantate o in mondi alternativi, continuano la loro vita da umani tra gli umani, ed è facile […]

2 Settembre 2019

Non succede, ma se succede…


Ufficiosamente

Come sapete, io sono molto superstiziosa. Non solo penso che sia vero, ma soprattutto ci credo. Per questo non parlo mai di argomenti che mi sembra possano “Portare male”, come brutti sogni, persone antipatiche e soprattutto dell’evento funesto con la “M” maiuscola, che qui chiamerò con varie parafrasi proprio a causa delle mie superstizioni.

22 Luglio 2019

Saldi & Soldi


Ufficiosamente

Saldi fa rima con soldi, è un dato di fatto. Senza soldi non si possono fare i saldi e senza i saldi non si possono spendere i soldi. E’ un pensiero circolare che fa parte del movimento dell’economia e che divide l’anno solare in due grandi aree: quando possiamo fare affari noi e quando possono […]

15 Luglio 2019

Nata vecchia, ma non abbastanza


Ufficiosamente

Io sono nata vecchia, ma non abbastanza. Quando i miei coetanei andavano in discoteca io andavo al teatro, quando uscivano a bere una cosa io giocavo a canasta, quando si davano appuntamento per una passeggiata io passavo in libreria. Mi sentivo insieme una nerd ed un’intellettuale incompresa, e superavo la mia vecchiaia emotiva pensando che […]

1 Luglio 2019

Le pochette non bastano mai


Ufficiosamente

Le pochette sono come le scarpe, le vacanze e gli abbracci: non bastano mai. Ma andiamo con ordine, definiamo prima di tutto che cos’è una pochette.         Naturalmente non è la prima definizione quella che mi interessa ma la seconda, ovvero “borsetta da signora, senza manici, da portarsi in mano”. Eppure questa […]

24 Giugno 2019

Ippolito Caffi e l’eclisse del 1842


Ma l'arte serve?

Il sole e la luna si incontrano e ne nasce il buio. Ecco in fondo cosa è un’eclisse. Sempre impressionante, perché dà il senso di un evento non solo straordinario, ma quasi disastroso, come un incidente annunciato, un incontro che non può portare a niente di buono perché cambia l’ordine del mondo. Un ordine in […]

17 Giugno 2019

Pensieri di giugno


Ufficiosamente

Complice un maggio novembrino, tutti i grandi problemi della stagione estiva sono stati rimandati fino ai primi di giugno, ma quest’ultimo non è stato così clemente e senza frapporre altri indugi, ha deciso che era ora di mostrarsi in tutto il suo splendore partendo in quarta con temperature di 30 gradi senza darmi il tempo […]

10 Giugno 2019

L’Alzana di Cagnaccio Di San Pietro


Ma l'arte serve?

Un modo diverso di vedere il mare. O meglio un modo diverso di vedere il mare dalla terraferma. Non passeggiando su una spiaggia al tramonto, o da una collina che ti permette di perdersi nell’orizzonte, ma da una banchina veneziana, dove due giovani tirano una grossa fune e rimorchiano una barca.

3 Giugno 2019