Duilio Cambellotti. Mito, sogno e realtà

Le Mostre di Piantatastorta, Ma l'arte serve?, PiantataStorta Contemporanea

Duilio Cambellotti è un artista imprevedibile, che nell’arco della sua lunga vita ha dipinto, scolpito, illustrato, ideato spazi e mobili, seguendo un percorso interdisciplinare talmente ricco da renderlo una figura unica e importante per la cultura dei primi del Novecento romano.

Continua a Leggere

Le donne forti di Kelly Reemtsen

Ma l'arte serve?

Faccio un altro piccolo salto nell’arte contemporanea per parlare delle donne fantastiche di una pittrice americana che mi ha rapito il cuore: Kelly Reemtsen. E’ difficile scegliere un suo quadro e parlarne perché il tema di base si ripete in una varietà fantastica di forme e colori che rende ogni opera una godibilissima sorpresa. Per […]

Continua a Leggere

Scene di vita romana di Umberto Bottazzi

Ma l'arte serve?

Le belle scoperte si fanno per caso, e un nome che viene sempre citato insieme a quello di tanti altri molto più famosi e familiari all’improvviso diventa una sorprendente scoperta. Quel nome è Umberto Bottazzi, un artista che, tra fine Ottocento e primi Novecento, non si dedica solo alla pittura, ma a tutte le arti, […]

Continua a Leggere

L’arancio di Arturo Noci

Ma l'arte serve?

Nel 1912 un gruppo di “dissidenti” in polemica con la Società degli Amatori e Cultori di Belle Arti a Roma dà vita alla “Secessione”, ovvero un gruppo di artisti che si ritengono più “moderni” degli altri e che cerca di ricavarsi un proprio spazio riunendosi a sua volta in una comunità che vuole proporre un […]

Continua a Leggere

Lunedì macchiato


Ufficiosamente

Oggi è un grande Lunedì, uno di quelli con la L maiuscola, uno di quelli che ti fanno pensare non solo che la fine del mondo è vicina, ma che forse non sarebbe poi così male. Per questo ho deciso di dedicarmi alla disamina di uno degli inconvenienti che accadono più comunemente in questo infausto […]

2 luglio 2018

Le donne forti di Kelly Reemtsen


Ma l'arte serve?

Faccio un altro piccolo salto nell’arte contemporanea per parlare delle donne fantastiche di una pittrice americana che mi ha rapito il cuore: Kelly Reemtsen. E’ difficile scegliere un suo quadro e parlarne perché il tema di base si ripete in una varietà fantastica di forme e colori che rende ogni opera una godibilissima sorpresa. Per […]

11 giugno 2018

Una passeggiata alla Fiera del Verde e del Paesaggio


Ufficiosamente

Come ribadisce il titolo del mio blog, questo non è un blog sul giardinaggio, e non solo perché sono una storica dell’arte prestata alla comunicazione, ma soprattutto perché io ho il pollice nero. Se compro una pianta, questa inizia a ingiallirsi e a perdere le foglie dopo circa cinque minuti che mi sta vicino. Le […]

4 giugno 2018

Addio Miss Marple (1976)


Riscoprendo Agatha

In realtà non è un addio, nel senso che è l’ultima avventura di Miss Marple, ma solo perché Agatha muore nell’anno della pubblicazione, che è postuma in quanto è stato scritto quasi quarant’anni prima. Il personaggio qui è bello arzillo e se la cava molto bene ad indagare, come già successo, su un omicidio accaduto […]

28 maggio 2018

Scene di vita romana di Umberto Bottazzi


Ma l'arte serve?

Le belle scoperte si fanno per caso, e un nome che viene sempre citato insieme a quello di tanti altri molto più famosi e familiari all’improvviso diventa una sorprendente scoperta. Quel nome è Umberto Bottazzi, un artista che, tra fine Ottocento e primi Novecento, non si dedica solo alla pittura, ma a tutte le arti, […]

21 maggio 2018

L’utilità del citofono


Ufficiosamente

Agli inizi del Novecento il citofono era considerato un oggetto di lusso e modernità. Oggi possiamo dire che quella cornetta del telefono attaccata al muro sempre nel posto più scomodo non ha più il fascino di un tempo, anzi, è diventato veicolo di scocciature e ansia.

14 maggio 2018

L’arancio di Arturo Noci


Ma l'arte serve?

Nel 1912 un gruppo di “dissidenti” in polemica con la Società degli Amatori e Cultori di Belle Arti a Roma dà vita alla “Secessione”, ovvero un gruppo di artisti che si ritengono più “moderni” degli altri e che cerca di ricavarsi un proprio spazio riunendosi a sua volta in una comunità che vuole proporre un […]

7 maggio 2018

Le porte di Damasco (1973)


Riscoprendo Agatha

Al di là del titolo esotico il giallo è inglesissimo. Ancora una volta la splendida coppia di investigatori dilettanti Tommy e Tuppence si trova suo malgrado a indagare su una vecchia storia di spionaggio e su un omicidio che li coinvolge quasi per caso.

10 aprile 2018